Ansia e attacchi di panico

Ansia, insonnia, fobie ed attacchi di panico possono essere affrontati e sconfitti con un metodo mirato e collaudato negli anni, il metodo delle 5R

Ansia

L’ansia è uno stato normale e utile per la sopravvivenza: è indispensabile per attivarci in situazioni di pericolo in modo da decidere in pochi attimi come agire per la nostra tutela.
Il disturbo dell’ansia diventa un problema nel momento in cui ci attiva in situazioni neutre: ci porta ad attivare sistemi bio-chimici e psicologici che causano la sintomatologia tipica dei disturbi ansiosi, insonnia, fobie o attacchi di panico. È bene intervenire con un protocollo specifico fin dai primi episodi evitando di arrivare ad una situazione in cui non riusciamo più a gestire la sintomatologia, elemento che crea il primo e più dannoso pensiero disfunzionale che alimenta l’ansia stessa.

Attacchi di panico

Il disturbo d’ansia può sfociare in un attacco di panico, un insieme di sintomi psicosomatici causati dal forte stato di angoscia, che può includere palpitazioni,tachicardia, sensazione di asfissia, iperventilazione, senso di oppressione, tremori, vampate, ipertensione o cali di pressione… Si tratta di una condizione complessa, nella quale disagio psicologico e fisico sono strettamente intrecciati, e nella quale l’aspetto più invalidante risulta il circolo vizioso nel quale la paura dell’attacco alimenta la sintomatologia stessa.

Fobie

Il disturbo d’ansia può manifestarsi anche sotto forma di fobia quando si lega ad un elemento della vita comune, spingendo chi ne soffre ad evitare in tutti i modi contatti con il fulcro della propria ansia. La reazione di paura ingiustificata o sproporzionata verso elementi innocui può diventare particolarmente problematica quando influenza il comportamento
quotidiano delle persone, impedendogli di affrontare serenamente le situazioni di vita ordinarie, come usufruire di mezzi di trasporto, frequentare luoghi affollati, trovarsi in spazi ristretti ecc.

Trattamento dell’ansia

Il trattamento che propongo è un protocollo specifico ed utilizzato da me ormai da molti anni con ottimi risultati. Il percorso delle 5R, breve e mirato, permette di lavorare sui principali elementi costitutivi del disturbo dell’ansia: sintomi, pensieri, emozioni e cause. Il lavoro prevede interventi focalizzati e specifici che intervengono su:

  • Respirazione
  • Rilassamento
  • Ristrutturazione cognitiva
  • Ricerca delle cause
  • Ristrutturazione del contesto

Dopo una prima fase di inquadramento del tipo di ansia e delle sue cause si passa ad un protocollo che prevede l’introduzione di esercizi specifici i quali, in breve tempo, portano a miglioramenti significativi della sintomatologia.

Approfondimenti dal Blog

Emozioni: impariamo a gestirle

Ci hanno sempre detto che le emozioni e le sensazioni sono la parte di noi più spontanea e sincera, che dobbiamo essere in contatto con il nostro sentire e lasciarlo fluire. Vero! Vero anche che le nostre emozioni devono essere un faro nel mare della vita e non la burrasca che ci porta in giro per oceani sconosciuti. Ciò che…

Le 5R dell’ansia

I Disturbi d’Ansia sono sempre più frequenti e colpiscono un crescente numero di persone. I fattori ambientali (stile di vita frenetico, scarsa stabilità familiare e lavorativa, rapporti interpersonali sempre più precari) minano le certezze ed i punti fermi che possono aumentare il nostro senso di sicurezza. Ci sono poi predisposizioni caratteriali e familiarità che rendono più probabile sviluppare malesseri legati…